Incendio omofobo, vietate le bandiere LGBT nei corridoi per motivi di sicurezza

Un incendio doloso in un appartamento per studenti ad Amsterdam ha portato a vietare le bandiere arcobaleno nei corridoi dell’edificio. Diverse bandiere a sostegno della comunità LGBT sono state appese un mese fa nell’appartamento di Krelis Louwenstraat, e di nuovo la scorsa settimana.

Da allora il proprietario Duwo ha vietato l’esposizione di bandiere nelle aree pubbliche dell’appartamento per motivi di sicurezza antincendio. “Non saranno ammesse bandiere, di alcun tipo, e nemmeno  poster A4 nell’ascensore perché ci vuole un attimo per dare fuoco a questi”, ha detto un portavoce di Duwo all’emittente NOS.

La decisione ha fatto arrabbiare la presidente del COC Amsterdam Margriet Veeger che ha affermato che “l’intimidazione ha vinto”, secondo il Parool. Il capo del VVD locale, Claire Martens, ha affermato che Duwo avrebbe dovuto prendere più misure per proteggere gli studenti.

‘Invece limitano la libertà delle persone. Vietare le bandiere è inchinarsi al terrorismo”, ha detto al giornale. “Siamo favorevoli a una campagna nell’area per sostenere la comunità LGBT, e chiediamo che gli studenti mettano le bandiere fuori dalle proprie finestre. Siamo in una situazione difficile: sosteniamo la campagna ma dobbiamo garantire anche la sicurezza’, ha detto il portavoce di Duwo.

Decine di persone hanno dovuto essere evacuate quando qualcuno ha dato fuoco all’edificio una settimana fa, lasciando inabitabile l’ottavo piano dell’edificio.

Nessuno è rimasto ferito nell’incidente. Molti studenti hanno affermato di non sentirsi più al sicuro nell’appartamento a causa di problemi di sicurezza.

Tuttavia, Duwo ha detto che i vigili del fuoco giudicano l’edificio sicuro. Su richiesta del sindaco di Amsterdam Femke Halsema, i vigili del fuoco hanno effettuato un’altra ispezione nell’appartamento che ha mostrato che tutte le installazioni antincendio avevano funzionato bene.

Verrà organizzato a breve termine un incontro con gli inquilini al quale saranno presenti i vigili del fuoco per dare informazioni

 

SHARE

Altri articoli