NL

NL

In Olanda, probabilmente paghi troppo per la tua assicurazione sanitaria

Milioni di cittadini in Olanda pagano ogni anno troppo per la loro assicurazione sanitaria di base. Secondo l’Autorità per i Consumatori e i Mercati (ACM) e l’Autorità Olandese per la Sanità (NZa), quasi 9 milioni di persone avrebbero potuto risparmiare in media 103 euro l’anno scorso se avessero scelto un’alternativa più economica e simile. La mancata scelta ha portato a un esborso complessivo di oltre 900 milioni di euro in più del necessario, dice NOS.

Le autorità di controllo affermano che le compagnie ostacolano i clienti nel passaggio a una polizza di base più economica, obbligando talvolta coloro che desiderano una copertura aggiuntiva a sottoscrivere una polizza di base più costosa. Questo sistema penalizza chi ha maggiori probabilità di ammalarsi e necessita di coperture aggiuntive, andando contro i principi di solidarietà del sistema sanitario.

Le compagnie offrono molte polizze di base che differiscono poco nei contenuti ma molto nei prezzi, con differenze che arrivano fino a 212 euro all’anno. I consumatori sono confusi dalla vasta offerta e dalle denominazioni che lasciano intendere vantaggi, di fatto, inesistenti.

ACM e NZa chiedono una riduzione del numero di polizze di base e la fine dell’obbligo di abbinamento tra polizze di base specifiche e coperture aggiuntive. Propongono anche che tale pratica sia vietata per legge.

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli