NL

NL

In Olanda il medico di base potrà prescrivere la pillola abortiva

I medici saranno presto autorizzati a fornire la pillola abortiva spiega NOS, dopo che il Senato ha approvato in via definitiva la legge di iniziativa di GroenLinks, PvdA, D66 e VVD.

Oltre a questi quattro partiti, SP, PvdD, CDA, 50Plus, anche le frazioni Otten, Frentrop e Nanninga (con voto contrario del senatore Van Pareren) hanno votato a favore della legge. I partiti di destra ed estrema destra PVV, SGP, ChristenUnie e FvD hanno votato contro.

L’idea alla base della legge è che alcune donne si trovino maggiormente a loro agio ad andare dal medico di base, rispetto ad una clinica, per chiedere la prescrizione della pillola. Prima che i medici di base possano prescriverla, devono prima sottoporsi a formazione obbligatoria.

La pillola abortiva può essere somministrata alle donne che stanno portando avanti una gravidanza indesiderata fino a un’età gestazionale di 9 settimane. Una compressa ormonale viene assunta presso lo studio del medico, due giorni dopo la paziente assume le altre compresse a casa.  

I medici di base sono liberi di decidere autonomamente se offrire questa assistenza ai propri pazienti ma sembra che il 60% sia disposto a farlo. Quattro cliniche che praticano aborti su sedici, dice NOS, sostengono che la misura potrebbe avere un impatto economico sulle loro attivita’.

All’inizio di quest’anno, il Senato ha deciso di eliminare il periodo di “riflessione” obbligatorio per l’aborto.

SHARE

Altri articoli