NL

NL

In Olanda, droga, armi e traffico di esseri umani hanno generato 17 miliardi di euro

Photo: OM.nl

Nel 2021, le attività illegali hanno generato 17 miliardi di euro nei Paesi Bassi, la maggior parte dei quali è finita all’estero. Il commercio di cocaina ha rappresentato la parte più consistente di questi guadagni illegali, secondo le nuove stime dell’Ufficio Centrale di Statistica dei Paesi Bassi (CBS) sull’impatto delle attività illegali nell’economia nazionale.

Nel 2021, il commercio di cocaina ha generato 10,7 miliardi di euro all’interno dei confini olandesi, ma quasi il 90% di questi proventi è fluito all’estero. Molte attività legate al commercio internazionale di droga nei Paesi Bassi sono guidate da persone che non risiedono nei Paesi Bassi, quindi solo i servizi forniti dagli abitanti olandesi vengono inclusi nell’economia nazionale.

CBS ha esaminato la produzione e il commercio di cocaina, droghe sintetiche, tabacco illegale, cannabis e prostituzione, considerando sia gli aspetti legali che quelli tollerati. Nel 2021, queste attività illegali hanno aggiunto 4,5 miliardi di euro all’economia olandese, pari allo 0,5% del prodotto interno lordo (PIL).

Per quanto riguarda la cocaina, solo il 10% dei guadagni ha contribuito all’economia olandese, ammontando a 1,2 miliardi di euro. Un terzo dei 3,2 miliardi di euro guadagnati con le droghe sintetiche è rimasto nei Paesi Bassi. La produzione e il commercio di cannabis hanno generato 1,6 miliardi di euro, di cui la maggior parte (1,4 miliardi di euro) è rimasta nel paese. Tutti i proventi derivanti dalla prostituzione e dal tabacco illegale sono rimasti nei Paesi Bassi, contribuendo insieme con 1 miliardo di euro all’economia olandese in quell’anno.

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli