Nei giorni scorsi cinquemila famiglie in Olanda si sono iscritte all’iniziativa dei cittadini Onderdak Ucraina, un progetto messo in piedi per accogliere profughi ucraini a casa. Secondo l’iniziatore Huib van Mierlo, oltre 15.000 rifugiati possono essere ospitati in questo modo, dice NU.

Secondo l’iniziatore, in due giorni sono state ricevute più di 3600 domande. Questa iniziativa non è unica: c’è anche RoomforUkraine, un progetto che raccoglie la disponibilità di persone che offrono una stanza o un altro spazio abitativo.

Centinaia di alloggi sono stati messi a disposizione degli ucraini tramite la piattaforma  HomeExchange, anche in Olanda. Migliaia di olandesi hanno presentato domanda anche a Takecarebnb, un’organizzazione che dal 2015 collega i rifugiati con status alle famiglie ospitanti olandesi.

President.gov.ua, CC BY 4.0, via Wikimedia Commons