Pic: Pixabay

Il premier belga Alexander De Croo ha parlato della prospettiva di organizzare diversi festival più grandi in Belgio nella seconda metà dell’estate, dice VRT. Il comitato consultivo che raggruppa i governi del paese e che ha l’ultima parola sulle restrizioni Covid esaminerà la questione martedì.

“Entro agosto tutti gli adulti avranno avuto la possibilità di vaccinarsi. Il Belgio ha una grande esperienza nell’organizzazione di eventi con professionisti di livello mondiale”, ha detto De Croo.

Il premier fiammingo Jan Jambon (nazionalista) parla di maggiori opportunità non appena gli anziani e i gruppi a rischio saranno stati vaccinati: “A maggio e giugno si possono organizzare eventi con diverse centinaia di persone”, dice Jambon

Secondo VRT il ministro della Salute belga Frank Vandenbroucke osserva che  Pukkelpop e Tomorrowland potranno essere organizzati solo in sicurezza: passaporto vaccinale e test per chi non  vaccinato. Inoltre, saranno ammessi solo visitatori europei. “Non possiamo invitare il mondo intero. Anche in Europa dobbiamo stare attenti ”, dice il politico socialista.