NL

NL

Importazione illegale di birra e superalcolici: frode per milioni di euro

Credit pic: Stepan Mazurov Source: Wikimedia Licence:  Creative Commons Attribution-Share Alike 2.0 Generic

Lunedì, gli ispettori del Ministero delle Finanze hanno fatto irruzione in tre proprietà commerciali e sei case a Rotterdam e L’Aia, nell’ambito di un’indagine sull’importazione illegale di birra e bevande analcoliche.

Secondo le autorità, la banda ha acquistato birra e bevande analcoliche all’estero per conto di società create a tale scopo. Le società sono state sciolte prima di pagare le tasse e i dazi all’importazione e le merci sono passate a una terza società. La truffa ammonta a milioni di euro dal 2016 ad oggi.

Non ci sono stati arresti ma la polizia ha sequestrato 40mila euro in contanti, computer, documenti, tre automobili e un camion. Trovati anche armi e munizioni nel corso delle indagini.

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli