Una proposta messa a punto dal VVD e PvdA sull’organizzazione di un dibattito orientato ai risultati preliminari dell’indagine relativa al volo MH17 della Malesia Airline, ha ricevuto un grande supporto dai parlamentari olandesi.

Stando a quanto riporta il quotidiano AD, la coalizione reputa importante discutere sulle conseguenze ora che sarebbe stata accertata -senza margine di errore, almeno a detta della commisisone- la responsabilità dei russi nell’abbattimento del volo che ha causato, nel luglio 2014, 298 vittime di cui ben 196 olandesi.

Il deputato del PvdA Michiel Servaes, ha chiesto un trattamento esemplare dei colpevoli. La responsabilità nel completare la ricerca dei responsabili e l’identificazione dei sospetti fanno capo al Pubblico Ministero ed al Team di investigazione.

Egli ha aggiunto che il PvdA sta chiedendo massima collaborazione da parte di tutte le persone coinvolte. Tramite la quantità di prove raccolte dal Pubblico Ministero e dalla commissione congiunta, sono stati enormi i passi in avanti fatti finora per analizzare i dettagli del terribile episodio.

Secondo le parole del parlamentare del D66 Sjoerd Sjoerdsma, tutto questo sta mettendo fine alle macchinazioni russe: quest’ultimi avrebbero fatto tutto il possibile per ostacolare le indagini.
Al momento, però, la Russia starebbe in realtà cooperando.