Il numero di under 35 che ha acquistato casa negli ultimi tempi è aumentato del 40%, scrive NOS. L’incremento è sostanziale e ha sorpreso gli analisti: i giovani sono stati la fascia più penalizzata dalla crisi al rialzo del mercato immobiliare ma la percentuale bassa dell’interesse sui mutui e il probabile aumento di immobili sul mercato in seguito alla crisi del corona, potrebbe aver avuto un effetto positivo per chi è alla ricerca di un immobile da acquistare.

“Sembra che la crisi del corona abbia portato a una svolta”, afferma Menno Luiten, direttore di De Hypotheker, a NOS. I giovani riceverebbero anche un sostegno finanziario dai loro genitori per assicurarsi un alloggio.

Ma i prezzi non sembrano essere crollati, piuttosto -secondo gli esperti sentiti da NOS, si assisterebbe ad un fermo rallentamento nella crescita esponenziale dei prezzi. La crisi del corona, d’altronde, colpisce tutti e di conseguenza, molte persone potrebbero essere state convinte a fare il passo.