The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

NL

Impennata casi Covid NL, la sindaca di Amsterdam valuta coprifuoco e stop a turismo

Nelle ultime 24 ore, altri 1.300 test positivi per il coronavirus sono stati registrati presso l’Istituto della Sanità pubblica, secondo quanto riportato  dal Governo olandese lunedì. Ciò significa che una media di 1.142 persone sono risultate positive al virus negli ultimi sei giorni; il dato più alto registrato da metà aprile, al culmine della pandemia.

Maggior parte dei nuovi contagi – 199- sono avvenuti ad Amsterdam, seguito da L’Aia e Rotterdam. Amsterdam e Delft mantengono il tasso di test positivi più alto tra le città grandi.

I 25 comitati di sicurezza regionali dei Paesi Bassi si sono incontrati lunedì per discutere l’impatto dell’aumento dei casi positivi con l’avvicinarsi dell’inverno, in particolare quando le terrazze dei caffè verranno chiuse e le persone dovranno spostarsi all’interno.

Martedi, la sindaca di Amsterdam Femke Halsema si riunirà con i funzionari della città per discutere le nuove misure per fermare la diffusione del virus, riporta RTL Nieuws. In precedenza, la sindaca aveva già affermato che il coprifuoco e una campagna per scoraggiare attivamente il turismo, potrebbero essere tra le opzioni nel caso il virus continuasse a diffondersi.

Nonostante si sia registrato un leggero aumento del numero di ricoveri, le persone ricoverate sono ancora solo 209, di cui 43 in terapia intensiva. Durante il culmine della pandemia, più di 4.000 persone erano in cura presso strutture ospedaliere.