POLITICS

POLITICS

Il VVD ha violato le leggi fiscali: in 4 casi, donazioni al partito non dichiarate

Il VVD ha violato le leggi fiscali olandesi omettendo di rendere pubbliche informazioni finanziarie su quattro fondazioni che danno soldi al partito, scrive il giornale NRC.

Secondo il quotidiano, è il VVD stesso, guidato da Henry Keizer, a fare capo alle fondazioni. Tutte e quattro le fondazioni hanno il cosiddetto status ANBI; ciò significa che pagano meno tasse, ma devono rendere pubblici conti e bilanci.

In quattro casi il VVD non lo ha fatto. La Fondazione Ivo Opstelten non ha pubblicato alcuna informazione sin dal 2014. Anche fondazioni del VVD ad Amsterdam, l’Aia e Utrecht non hanno rispettato le regole, secondo il giornale. Quando NRC ha sottolineato questo aspetto, le organizzazioni di Amsterdam e di Utrecht hanno reso disponibili le informazioni necessarie.

Secondo NRC, le autorità fiscali hanno ritirato lo stato ANBI ad una serie di fondazioni negli ultimi anni per non conformità alle regole. Questo può essere fatto retroattivamente. Perché non sia accaduto alle quattro fondazioni VVD, non è chiaro. L’autorità fiscale non può commentare i singoli casi.

Henry Keizer recentemente, si è autosospeso per un caso relativo alla sua integrità.

 

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli