Photo: screenshot FB

Marc Van Ranst, il virologo belga che attualmente risiede in una località segreta dopo un possibile, sventato, attentato contro di lui da parte del soldato radicalizzato Jürgen Conings, sfida un canale Telegram di sostenitori di quest’ultimo.

Il canale, omonimo del gruppo “bannato” da FB riunisce simpatizzanti dell’estremista, in fuga ormai da 10 giorni. VRT ha pubblicato screenshot dei messaggi di Van Ranst che ha detto al canale fiammingo: “Non è stato intelligente”.

“Livello zero, ma sì, cosa ci aspettavamo da un gruppo di sostenitori del terrorismo (sic)”. Marc Van Ranst invia questo messaggio nella notte tra martedì e mercoledì ai sostenitori del fuggitivo.

“Devi solo avere fegato”, dice uno dei membri. Qualcun altro scrive. Pochi minuti dopo, lo stesso Marc Van Ranst risponde: “Pensavo di venire a fare una ricerca per vedere la creatività che sta ribollendo qui. Devo dire che sono deluso.