The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

NL

Il sostegno di Baudet a Trump nella lotta all’Antifa

Thierry Baudet, leader del partito di estrema destra FvD, ha espresso il proprio sostegno nei confronti del presidente degli Stati Uniti Donald Trump e alla sua decisione di inserire il movimento Antifascista nella lista delle organizzazioni terroristiche. “Ottima decisione da parte sua”, ha dichiarato Baudet a WNL lunedì mattina.

Sono state organizzate diverse proteste contro la violenza della polizia nei confronti della comunità black negli Stati Uniti a partire dalla scorsa settimana, quando l’arresto di George Floyd si è concluso con la sua morte violenta.

E se molte delle proteste negli Stati Uniti sono state pacifiche, alcune si sono trasformate in vere e proprie rivolte. Su Twitter Trump ha più volte accusato Antifa di “dirottare” le proteste inneggiando alla violenza. In una dichiarazione stampa rilasciata domenica, il procuratore generale William Barr ha scritto: “La violenza perpetrata da Antifa e altri gruppi simili è un atto terroristico e verrà trattato di conseguenza“. Barr ha anche affermato che il Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti si concentrerà sull” “arresto degli agitatori che hanno fomentato la violenza in proteste pacifiche e hanno violato la legge federale”.

Non era chiaro fino a che punto i manifestanti allineati con Antifa fossero effettivamente coinvolte negli scontri. Dopo diversi giorni di rivolte in molte città d’America, si crede che molti eventi violenti siano da ricollegare agli estremisti di destra che cercano di screditare le manifestazioni contro il razzismo e infiammare intenzionalmente la situazione.

Dopo la morte di George Floyd, anche a Londra, a Berlino e ad Amsterdam si sono svolte diverse iniziative di protesta. Tuttavia, Baudet ha elogiato la decisione di Trump di etichettare gli antifa come terroristi. “Abbiamo assistito per anni a un evidente lassismo nei confronti della violenza di sinistra che desta molto meno clamore”, ha detto a Goedemorgen Nederland su NPO1. “Il terrorismo di sinistra è spesso definito attivismo. Per molti anni c’è stata più violenza da parte della sinistra che non dalla destra, mentre tutti prestano costantemente attenzione solo a quest’ultima”.

Secondo Baudet, Antifa “è semplicemente un’organizzazione terroristica. È un’organizzazione che usa la violenza. Le rivolte che vediamo qui sono azioni di sabotaggio”. Baudet ha affermato che tutti sono contrari al razzismo e alla brutalità della polizia. “Tutti concordano sul fatto che è terribile che George Floyd sia morto. È preoccupante per quello che sta succedendo in America”, ha infine dichiarato il leader di FvD, sperando che non si diffondi in Europa.