Il sindacato FNV vuole chiede che il governo si impegni a garantire la certezza del reddito per i dipendenti dei negozi. “I dipendenti  dei negozi sono stati in prima linea durante la pandemia, percependo salari troppo bassi”, afferma Linda Vermeulen, segretaria di FNV Winkelstraat, il comparto dello staff  di negozio del sindacato olandese.

“In caso di lockdown, il governo è obbligato ad adottare misure per garantire sicurezza del reddito, sia alle persone con un contratto a tempo indeterminato che alle persone con un contratto flessibile”, ha detto la sindacalista.

FNV solleciterà i datori di lavoro a fare chiarezza su questo punto. Il sindacato spera che anche il governo si muova: “Questo può essere fatto, ad esempio, pagando ai dipendenti gli stessi salari e indennità durante il periodo in cui i negozi saranno chiusi facendo una media per il periodo dal 1 ° settembre al 15 dicembre. Spetta ai datori di lavoro fare una mossa qui, il governo può valutare se il programma NOW si adatta bene a questo “, ha detto Vermeulen a NOS.