CULTURE

CULTURE

Il salone del libro di Francoforte sospende premio a scrittrice palestinese

La scrittrice palestinese Adania Shibli non potrà ricevere il premio LiBeraturpress alla Frankfurter Buchmesse, il salone del libro di Francoforte: l’organizzazione del premio LiBeraturpress, assegnato annualmente alle scrittrici provenienti dal Sud globale, ha deciso di cancellare la premiazione di Shibli fino a nuovo avviso, dice Joop.

La decisione è stata presa a seguito delle critiche del quotidiano tedesco Tageszeitung, che ha sollevato obiezioni dopo l’attacco a sorpresa di Hamas dello scorso sabato. Il quotidiano ha scritto che non è accettabile che l’autrice palestinese Adania Shibli riceva il premio pochi giorni dopo che l’organizzazione islamica palestinese aveva ucciso centinaia di cittadini israeliani.

Il giornale ritiene che nel suo libro “Eine Nebensache” (“Un piccolo dettaglio”) Shibli descriva tutti gli israeliani come stupratori e assassini e i palestinesi come vittime degli invasori pronti a sparare. Il TAZ fa riferimento a un vecchio episodio, quando è stato annunciato quest’estate che Shibli avrebbe ricevuto il premio: il partito di estrema destra Alternative für Deutschland ha dichiarato che l’autrice sostiene il movimento BDS. Il movimento Boicottaggio, Disinvestimento e Sanzioni chiede il boicottaggio di Israele ed è incluso nella lista delle organizzazioni antisemite del parlamento tedesco.

L’organizzazione ha dichiarato che Shibli riceverà il premio LiBeraturpress in un secondo momento. Lo scrittore olandese Jamal Ouariachi ha condannato la decisione su Twitter, definendola “razzista”, “vigliacca” e “una vergogna per la libertà di espressione”.

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli