The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

CULTURE

Il Rijksmuseum riaprirà dal primo giugno



Il Rijksmuseum di Amsterdam  riaprirà al pubblico dal primo giugno, in seguito all’annuncio del governo che alcune restrizioni relative alla crisi di salute globale verranno allentate. Inizialmente, la galleria nazionale aperta 135 anni fa, limiterà l’accesso a solo duecento visitatori al giorno, grosso modo un quinto della sua utenza giornaliera.

Gli impiegati dovranno riservare una parte di tempo per dividere anticipatamente i visitatori e prevenire le folle all’interno del museo. La politica verrà applicata a tutti i visitatori compresi gli abbonati. “Faremo di tutto per rendere la visita al museo sicura e gradevole il più possibile per tutti” ha detto il direttore del museo Taco Dibbits.

Le prenotazioni online inizieranno il 21 maggio. I visitatori e lo staff dovranno sottoporsi a procedure d’igiene aggiuntive anche se il museo non ha specificato quali saranno. “E’ molto importante aprire nuovamente il museo al pubblico. E’in questo momento che l’arte fa da guida” ha detto Dibbits. La mostra temporanea “Caravaggio-Bernini, il barocco a Roma” non è stata prolungata ed è prevista la sua chiusura il 7 giugno.

Il museo è rimasto chiuso dal 12 marzo. Dibbits ha precedentemente detto che circa metà dell’entrata annuale del museo deriva dalla vendita dei biglietti e dagli abbonamenti. La chiusura ha significato per il museo la perdita di quasi un milione di euro a settimana.






31mag.nl è un progetto indipendente di giornalismo partecipativo.
Raccontiamo gli esteri da locals, non da corrispondenti o inviati.

Diamo il nostro apporto all’innovazione nei media con news,
reportage e video inediti in italiano. Abbiamo un taglio preciso ma obiettivo.

RECHARGE US!