NL

NL

Il rapper Ali B è a processo con due accuse di stupro e due di molestie sessuali

Photo: Source: Flickr License CC: 2.0

Ali B, noto rapper e personaggio televisivo olandese, è attualmente sotto processo per due accuse di stupro e due di molestie sessuali avanzate da tre donne. Durante l’udienza, ha dichiarato di non aver mai ricevuto segnali che qualcosa fosse accaduto contro la volontà delle donne coinvolte. Le accuse includono una denuncia di stupro da parte della cantante Ellen ten Damme nel 2014, una denuncia di molestie da parte di Jill Helena, ex concorrente di The Voice of Holland, nel 2018, e un’altra denuncia di molestie e stupro da una terza donna nel 2018, dice NOS.

Ali B ha affermato che la sua vita è diventata un incubo dopo le rivelazioni del programma televisivo BOOS nel 2022, che ha riportato diverse accuse di comportamento sessuale inappropriato nello show The Voice. Egli ha dichiarato di essere stato colto di sorpresa dalle accuse e ha pianto durante l’udienza, dicendo di temere di perdere la sua famiglia.

La difesa di Ali B sostiene che le sue relazioni con le accusatrici fossero consensuali e che non ci siano state molestie o stupri. Ha descritto una delle relazioni come una “storia d’amore segreta” e ha negato le accuse di comportamento sessuale aggressivo. Ali B ha inoltre espresso preoccupazione per l’effetto del processo mediatico sulla sua vita, lamentando attacchi di panico e notti insonni a causa dell’attenzione mediatica.

Le accuse sono state presentate alla polizia dopo la trasmissione di BOOS, e la polizia ha intercettato le conversazioni telefoniche tra Ali B e la sua partner durante le indagini. Ali B ha tentato di offrire mediazione a una delle donne, affermando che la situazione non fosse salutare per nessuno dei coinvolti.

La sentenza è attesa mentre il processo continua, con ulteriori testimonianze previste dalle accusatrici e dal pubblico ministero.

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli