The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

CULTURE

Il pugnale restituito all’Indonesia non sarebbe quello di Diponegoro, eroe della resistenza giavanese

CoverPic: public domain

Il pugnale storico restituito all’Indonesia lo scorso mese pare non appartenga al principe Diponegoro come teorizzato, dicono gli esperti d’armi indonesiani a NU.nl.

Il Re Guglielmo ha restituito il pugnale all’Indonesia durante il viaggio reale in marzo. Durante questa occasione, il re ha approfittato per scusarsi della violenza dei soldati olandesi durante la guerra di indipendenza indonesiana (1945-49).

L’Indonesia voleva esibire il pugnale nel suo museo nazionale, ma due esperti hanno sollevato dei dubbi sulla veridicità del manufatto, così da rimandare la mostra a data da destinare.

Gli esperti d’armi credono si tratti di un pugnale Naga Sasra, mentre il pugnale posseduto dal principe Diponegoro era un Naga Siluman.

Ma chi è il principe Diponegoro?

Vissuto tra il 1785 e il 1855, è considerato un eroe e un’icona della resistenza nazionale in Indonesia. Giocò un ruolo importante nella Guerra di Giava tra il 1825 ed il 1830. Dopo la sua sconfitta, fu arrestato e imprigionato dall’amministrazione olandese del tempo in quanto capo della resistenza. Esiliato a Makassar, qui morì. La sua lotta durata cinque anni contro il controllo olandese di Giava è stata celebrata a lungo in Indonesia, divenendo fonte d’ispirazione per rivoluzione che ha portato all’indipendenza nel secondo dopoguerra.