NL

NL

Il proprietario dell’immobile più “bombardato” d’Olanda (Vlaardingen) può tornare a casa

Il 2 luglio, il tecnico idraulico Ron van Uffelen e la sua famiglia possono finalmente tornare a casa a Vlaardingen dopo quattro mesi. Il sindaco Bert Wijbenga ha deciso di non prolungare la chiusura della casa in Gretha Hofstralaan. Tuttavia, le altre misure di sicurezza nel quartiere rimarranno in vigore, dice Rijnmond.

Secondo un portavoce del comune, lunedì pomeriggio sono state distribuite lettere e messaggi nella zona riguardo alla riapertura della casa. La sorveglianza tramite telecamere, comprese le telecamere ANPR che riconoscono le targhe, continuerà nella strada. Inoltre, sarà mantenuta la sorveglianza extra e la polizia potrà ancora effettuare perquisizioni preventive nel quartiere.

A inizio giugno, Van Uffelen aveva avviato un procedimento legale contro il comune di Vlaardingen per far riaprire la casa prima del previsto, ma la sentenza era stata a favore del comune, mantenendo la chiusura fino alla data stabilita. La casa era stata chiusa per la prima volta a dicembre 2023 a causa di esplosioni. Nei primi mesi del 2024, l’abitazione era stata riaperta, ma nuove esplosioni avevano portato a successive chiusure.

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli