BE

BE

Il premier del Belgio De Croo esorta Israele a non usare la “carestia come arma di guerra”

Il Primo Ministro belga Alexander De Croo ha esortato Israele a dimostrare urgentemente di non voler affamare la popolazione palestinese e di usare questa tattica come arma di guerra: De Croo chiede l’apertura di corridoi umanitari terrestri per la popolazione di Gaza. Ha espresso queste parole durante una visita a Amman (Giordania), il primo giorno di un giro in tre paesi arabi (Giordania, Qatar, Egitto), dice 7sur7.

De Croo ha sottolineato che non manca l’aiuto umanitario in quantità, ma piuttosto l’umanità nell’organizzazione dell’assistenza, aggiungendo che il trasporto dell’aiuto umanitario a Gaza tramite vie terrestri è l’unica alternativa valida. Il Primo Ministro belga ha anche visitato la base aerea Giordana di Zarqa, dove ha incontrato i militari belgi impegnati nell’operazione di rifornimento di aiuti umanitari a Gaza.

Il Belgio ha effettuato nove lanci di aiuti alimentari sulla Striscia di Gaza utilizzando un aereo da trasporto. L’assistenza alimentare comprendeva latte, acqua, datteri, pasti preparati e altro ancora. De Croo ha sottolineato l’apprezzamento per questo aiuto, sia a Gaza che nel mondo arabo, ma ha anche ribadito il carattere temporaneo di tali operazioni.

I colloqui sono in corso tra tre paesi mediatori (Qatar, Egitto e Stati Uniti) e Israele per cercare di raggiungere una tregua umanitaria.

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli