Come riportato da NRC, il ministro della giustizia Ferd Grapperhaus è favorevole alla creazione di un tribunale speciale per giudicare i casi di abuso della polizia. Secondo Gapperhaus, la polizia utilizzerebbe violenza quasi esclusivamente in situazioni complicate e sarebbe quindi necessario che esse vengano esaminate da giudici esperti.

Il pubblico ministero e il consiglio della magistratura non sono d’accordo con il ministro, sostenendo  al contrario la capacità piena di tutte le corti di giudicare casi di violenza da parte della polizia.

Il governo ha inoltre in programma di ridurre le sentenze per gli agenti colpevoli ad un massimo di tre anni di reclusione, anche nel caso in cui l’episodio di violenza abbia causato morti.