Il governo Rutte osserverà criticamente i piani del nuovo governo populista italiano. A sostenerlo è il ministro degli esteri olandese Stef Blok.

“Il mio impegno sarà: buona cooperazione e tutti noi rispettiamo le regole europee” ha detto Blok, secondo RTL. “Se il nuovo governo non rispetterà le regole “faremo sentire chiaramente la nostra voce”.

Blok spera in una buona cooperazione con il nuovo governo italiano, nonostante alcune proposte contenute nel programma suggeriscano di guardare in modo critico e ciò riguarda soprattutto le regole della finanza UE.

Sembra di intravedere grandi cambiamenti all’orizzonte, ha detto la  corrispondente da Roma, Eveline Rethmeijer. Questi partiti hanno promesso di abbassare le tasse, abbassare l’età pensionabile e intervenire a sostegno dei disoccupati italiani.

La domanda di RTL è: potrà l’Italia semplicemente allontanarsi dalle regole UE? La possibilità di uno scontro è concreta.