The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

ART

Il Met acquista A Bouquet of Flowers della pittrice fiamminga Clara Peeters

Il Metropolitan Museum of Art ha acquistato A Bouquet of Flowers della pittrice fiamminga Clara Peeters. L’artista era tra i desideri del Met da molto tempo. La sua opera servirà, infatti, a colmare l’ampio divario di genere della collezione del museo.

A Bouquet of Flowers è stato dipinto intorno al 1612. Il dipinto mostra una natura morta con un opulento mazzo di fiori in un vaso collocato su una bassa mensola di pietra. I fiori raffigurati sono diversi, collocabili tra fine primavera e inizio estate. Ci sono rose e tulipani, narcisi, garofani e iris. Alcuni fiori sono caduti sulla mensola. Tra questi vi è il nontiscordardime vicino alla firma dell’artista. Un modo per porre l’attenzione sulla creatrice dell’opera in maniera divertente.

Clara Peeters è probabilmente originaria di Anversa. Le notizie certe sulla sua vita sono molto scarse. Nei registri cittadini è conservata la menzione di una Clara Peeters, figlia di Jean (Jan) Peeters, battezzata il 15 maggio 1594 nella chiesa di S. Walburga ad Anversa. Un secondo documento indica un matrimonio tra una Clara Peeters e Henricus Joosen il 31 maggio 1639, nella stessa chiesa. Tuttavia, sia Clara che soprattutto Peeters erano nomi molto diffusi all’epoca. Nata verso le fine del XVI secolo, secondo i documenti si trasferì ad Amsterdam nel 1611 e a L’Aia nel 1617. Fu un’attiva pittrice fino al 1621, anno in cui si sposò. Il suo primo dipinto risale al 1607 e denota già una tecnica esperta. La tecnica suggerisce che sia stato composto ad Anversa, dove era particolarmente diffusa il genere della natura morta.

Molti studiosi ritengono sia stata allieva di Osias Beert. Clara Peeters  è stata anche collegata ad altri due artisti di Anversa, Hans van Essen e Jan van der Beeck. Mentre la maggior parte degli artisti e degli apprendisti sono stati inclusi nei registri della locale Gilda di San Luca, non è stata trovata alcuna traccia di Peeters’ ad Anversa o nei centri d’arte della Repubblica olandese. Gli studiosi ipotizzano che possa essere stata la figlia di un pittore, e quindi non è stato richiesto di essere inclusa nei registri degli apprendisti.

 

Credit Pic: RKD Source: Wikimedia License: public domain