NL

NL

Il Marocco d’Olanda pronto per la partita. Sicurezza garantita anche da genitori e operatori sociali

Photo: screenshot Twitter

La diaspora marocchina in Olanda giocherà i quarti di finale contro il Portogallo. Ma la gente sta aspettando anche nelle grandi città dei Paesi Bassi. Perché era irrequieto in alcuni punti nelle precedenti partite del Marocco, dice NOS.

Per prevenire problemi questo pomeriggio anche operatori sociali e i padri di quartiere scenderanno in piazza a Utrecht:”Hanno la stessa età dei giovani, sono spesso amici ed è per questo che vengono ascoltati”, afferma Faz Mir di Stichting Jongerenwerk Utrecht al portale..

In tutte e quattro le città principali sono schierati operatori giovanili e padri di quartiere perché sono i più vicini ai giovani. Ad Amsterdam almeno cinquanta uomini e donne stanno scendendo in piazza, dice Mohamed el Fakiri, segretario del Consiglio per le moschee marocchine del Noord Holland. Ci saranno anche gli imam che di solito hanno ascendente sui giovani.

Le stesse grandi città stanno prendendo alcune misure in più rispetto alle precedenti competizioni. La polizia sarà visibile presente a Rotterdam e L’Aia ma niente altro:”Non voglio la legge marziale. Non dobbiamo spaventare la gente”, ha detto giovedì il sindaco di Rotterdam Aboutaleb al consiglio comunale.

Tuttavia, sette tifosi arrestati martedì devono presentarsi alla polizia alle 16:00 di questo pomeriggio per firmare e sette sospetti sono agli arresti domiciliari ad Amsterdam. La polizia di Amsterdam può anche effettuare nuovamente perquisizioni preventive in aree ad alto rischio.

SHARE

Altri articoli