È ufficialmente iniziato il periodo del “turismo dei tulipani”. Tra aprile e maggio i fiori più famosi d’Olanda sbocciano in tutto il loro splendore per la gioia dei turisti che viaggiano da tutto il mondo per poterli vedere.

Tuttavia, come sottolinea Omroepwest.nl, la massiccia affluenza di turisti ha delle ripercussioni non da poco sui campi di tulipani.

Gli incauti visitatori, infatti, infrangono spesso i confini entrando direttamente nei campi. Questo causa danni ai fiori e ai campi per migliaia di euro.

Da tempo molti coltivatori di bulbi stanno cercando di tenere i turisti alla larga con barriere anti-schiacciamento o cartelli con su scritto “Goditi i fiori, rispetta il nostro orgoglio.”

“Ho fatto crescere bulbi per quarant’anni” ha dichiarato Pennings, un coltivatore del Noordwijkerhout, all’emittente “ma la situazione sta peggiorando. Camminano attraverso i campi e saltano da un percorso all’altro provocano danni ingenti

Oltre ai cartelli e alle barriere anti-schiacciamento, nei fine settimana ci saranno anche volontari nei campi che indirizzeranno i turisti nei luoghi in cui è possibile scattare fotografie.

“Vogliamo che vengano turisti nella nostra regione” conclude Pennings “ma vogliamo che rimanga una festa per tutti”.