Gli animalisti chiedono garanzie per l’ultimo viaggio delle galline

Le galline ovaiole che non depongono più abbastanza uova sono trattate così male che decine di migliaia di loro muoiono prima di raggiungere il macello, ha detto lunedì il gruppo per il benessere degli animali Dierenbescherming.”La violenza e la brutalità con cui sono prese e portate al mattatoio è inaccettabile, siamo scioccati” ha detto lunedì ad AD il portavoce del movimento Frank Dales.

I Paesi Bassi hanno circa 1170 allevamenti di pollame per un totale di 46,5 milioni di galline ovaiole; sei millioni di queste vengono macellate in un mattatoio del Friesland quando smettono di essere produttive, il resto viene imbarcato per l’estero.

I volatili sono afferrati per le zampe e stipati in casse con altri 10 o 15 uccelli per il trasporto. Poichè sono schiacciati, la maggior parte di loro arriva a destinazione con ossa rotte e ferite; tuttavia le multe arrivano solo quando almeno l’1% delle galline arriva morto, spiega l’organizzazione. Secondo gli ispettori del governo circa 5,5 milioni di pennuti sono inviati ai macelli della Polonia, mentre circa 2,5 milioni arrivano in Francia e Germania.

Le galline ovaiole, che in media hanno 18 mesi, non possono essere macellate negli stessi stabilimenti adatti ai polletti, da cui il lungo viaggio all’estero.

Dierenbescherming vuole dialogare con l’industria del cibo per fare uno sforzo comune per giungere a una soluzione del problema. “Ci sarebbero dei miglioramenti se i produttori di zuppa di pollo e di snack al pollo fossero disposti a pagare un paio di centesimi in più per ogni chilo di carne” ha detto un portavoce.

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli