Questo venerdi, i ministri hanno discusso sulla possibilità di ampliare i sistemi di deposito per le bottiglie di plastica più piccole, che attualmente vengono gettate via.

Il ministro dell’ambiente Stientje van Veldhoven ha annunciato che la coalizione ha raggiunto un accordo. L’introduzione di questi depositi è inevitabile. Questo perché le industrie non sono riuscite a ridurre la quantità di rifiuti, come concordato da accordi precedenti.

All’inizio dello scorso anno, Van Veldhoven aveva fatto richiesta alle industrie di bevande di ridurre la quantità di bottiglie piccole dal 70% al 90%. In caso contrario, il sistema di deposito sarebbe stato attuato. L’obiettivo è stato mancato e ora verrà introdotto il sistema.

L’Olanda ha discusso per anni sull’idea di cambiare il sistema di deposito. Per ora il sistema include bottiglie di plastica grandi e alcuni bottiglie di vetro.

Nel 2015, il governo Olandese ha strappato l’accordo con l’industria dell’imballaggio per porre fine agli attuali sistemi di deposito delle bottiglie di plastica.

Questa industria ha dichiarato che ci sarebbero grandi vantaggi in termini di costi, se i depositi fossero aboliti. Tuttavia, un rapporto commissionato dall’industria ha dimostrato che il risparmio sarebbe stato molto inferiore di quanto aspettato.

Nessuna decisione è stata ancora presa su depositi per bevande in lattina.