The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

NL

Il governo discute coprifuoco “all’italiana”: tutti a casa tra le 20 e le 4

Il governo è in attesa di pareri urgenti dal team di gestione delle infezioni OMT entro questo fine settimana, sull’imposizione del coprifuoco, dice NOS. La possibile introduzione è stata discussa ieri all Tweede Kamer  e non è una novità nell’agenda politica olandese. 

L’opzione del coprifuoco per ridurre il numero di contagi è stata citata a metà dicembre, quando il governo ha deciso il lockdown. In quell’occasione, dice NOS, il coordinatore nazionale per l’antiterrorismo e la sicurezza (NCTV) ha elaborato uno scenario di come potrebbe essere il coprifuoco nei Paesi Bassi.

Nel documento, che è ancora una bozza, sarebbe questa l’ipotesi:

  • Il coprifuoco potrebbe essere applicato tra le 20:00 e le 4:00 con un “divieto di stare all’esterno”.
  • Durante quelle ore sarebbero consentiti solo i viaggi necessari.
  • L’obiettivo è, si legge, “limitare i contatti sociali e gli spostamenti serali e sostenere l’applicabilità dei provvedimenti corona”.
  • Eccezioni:  lavoro, assistenza medica a persone o animali, assistenza a persone bisognose di aiuto, portare in giro un animale domestico, viaggiare all’estero o tornare. Oppure un’emergenza
  • Le persone che escono hanno bisogno di un documento che attesti le ragioni dell’uscita; quando si tratta di viaggi per lavoro, è necessario essere in grado di mostrare una dichiarazione del datore di lavoro
  • Le sanzioni per i trasgressori sarebbero determinate dal pm

Con una misura tanto invasiva, è stata discussa anche la copertura legislativa.