NL

NL

Il governo di Wilders vuole spostare l’ambasciata in Israele a Gerusalemme

Il PVV di Wilders, insieme a VVD, NSC e BBB, ha pianificato di spostare l’ambasciata olandese in Israele da Tel Aviv a Gerusalemme, come indicato nel loro accordo. Questa mossa ha sollevato preoccupazioni tra alcuni gruppi che difendono i diritti dei palestinesi, nonché tra alcuni funzionari e diplomatici olandesi. Tuttavia, il Centro per l’Informazione e la Documentazione su Israele (CIDI) ha accolto positivamente l’accordo, affermando che rafforza la posizione e il sostegno per Israele, dice Nederlands Dagblad.

Il Nederlands Palestina Komitee (NPK) critica la decisione dei quattro partiti in fase di formazione di spostare l’ambasciata olandese in Israele da Tel Aviv a Gerusalemme, definendola “una cattiva mossa” e contraria al diritto internazionale. Il presidente Robert Soeterik sostiene che ciò violerebbe il diritto internazionale poiché Gerusalemme Est è considerata territorio occupato e annesso da Israele, con la maggior parte degli stati del mondo che non riconoscono questa annessione.

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli