NL

NL

Il governo di Sint-Maarten (Paesi Bassi) è caduto dopo 17 giorni

Aero Icarus from Zürich, Switzerland, CC BY-SA 2.0, via Wikimedia Commons

Il governo di Sint-Maarten (Paesi Bassi caraibici) è caduto dopo soli diciassette giorni dalla sua formazione. La coalizione guidata dal primo ministro Mercelina ha perso la maggioranza, poiché uno dei membri ha annunciato di voler lasciare il suo partito e continuare come parlamentare indipendente, scrive NOS. 

Sint-Maarten, un territorio ai Caraibi, all’interno del Regno dei Paesi Bassi, aveva un nuovo governo, insediato il 3 maggio. Questo esecutivo è stato difficile da formare: dopo le elezioni di gennaio, era stato rapidamente raggiunto un accordo tra quattro partiti, ma ci sono stati problemi con la screening di due ministri.

I quattro partiti della coalizione avevano ciascuno due seggi. Questo ha portato a una maggioranza stretta nel parlamento, composto da quindici seggi. Le due principali parti del parlamento, tra cui la NA del primo ministro Silveria Jacobs, sono state così condannate all’opposizione.

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli