BE

BE

Il governo della Vallonia vuole rendersi sostenibile: al via la riqualificazione energetica di 319 edifici

CrucialFriend, CC BY-SA 4.0, via Wikimedia Commons

Il governo della Vallonia intraprenderà la ristrutturazione degli edifici pubblici al fine di ridurne il consumo energetico. In questa prospettiva, 319 progetti di ristrutturazione beneficeranno di una dotazione di 77 milioni di euro di sovvenzioni del Plan de Relance wallon, scrive RTBF.

Lo scorso luglio c’è stato un bando per progetti ed è stato appena stilato un primo elenco di edifici, scrive il media vallone. Lo scopo dell’iniziativa è quella di aiutare gli enti pubblici a risparmiare denaro, rendendoli moderni sul piano dell’efficienza energetica.

La Regione ha predisposto un meccanismo finanziario che consente la riqualificazione energetica degli edifici pubblici di Comuni, CPAS, Province e Questure, ma anche scuole nonché edifici di enti non commerciali (asbl, settore no profit). Le pratiche pervenute per questa 1a tranche del bando 2022 riguardano principalmente l’isolamento del tetto, i lavori di facciata o le sostituzioni degli infissi.

Questa iniziativa fa seguito a interventi di riqualificazione energetica già realizzati in 576 scuole per un costo di oltre 50 milioni di euro e 281 edifici comunali per un costo di 24 milioni di euro, conclude RTBF.

 

SHARE

Altri articoli