The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

ART

Il giovane Rembrandt in mostra al Museum de Lakenhal di Leida

Dal 2 novembre 2019 al 9 febbraio 2020 in mostra nella città natale del pittore le opere del decennio 1624-1634



Si tratta della prima volta che un museo dedica una mostra esclusivamente alle prime opere di Rembrandt Harmenszoon van Rijn (1606-1669). Dopo quasi 400 anni i dipinti del maestro tornano finalmente nella sua città natale, a Leida.

La mostra esibisce le opere che rappresentano lo sviluppo dell’eccezionale talento artistico di Rembrandt nel periodo compreso tra 1624 e il 1634. L’artista è sempre andato alla ricerca di nuove intuizioni e possibilità. Era un esploratore, un innovatore. Il decennio in mostra assumono particolare rilevanza nello sviluppo artistico del pittore. È proprio in questo periodo che Rembrandt getta le fondamenta del suo lavoro futuro, quello che lo porterà alla fama. Ma non solo: questi anni, e il lavoro di ricerca ad essi sotteso, contribuiranno al cambiamento e alla caratterizzazione della pittura olandese del diciassettesimo secolo.

A partire dal 2 novembre 2019 il Museum De Lakenhal avrà l’onore di esporre prestiti speciali da tutto il mondo. Sarà possibile ammirare The Noble Slav (1632) proveniente dal Metropolitan Museum of Art di New York. Verrà esposto anche l’autoritratto di Rembrandt (dipinto intorno al 1628) dal Rijksmuseum. Naturalmente non mancheranno le prime opere del pittore del Museum De Lakenhal, come The Spectacles Pedlar (ca. 1624) e History Piece with the Painter’s Self-portrait (1626).






31mag.nl è un progetto indipendente di giornalismo partecipativo.
Raccontiamo gli esteri da locals, non da corrispondenti o inviati.

Diamo il nostro apporto all’innovazione nei media con news,
reportage e video inediti in italiano. Abbiamo un taglio preciso ma obiettivo.

RECHARGE US!