Pic by: Mara Noto

Ultima giornata di ghiaccio e qualche pattinatore approfitta della possibilità di qualche corsa prima che la neve si sciolga e le lastre ghiacciate vadano in frantumi. Ieri è stata una giornata diversa in Olanda, di quelle che non si ricordavano da anni; almeno dal 2012. Laghi, fiumi, canali e ogni altro corso d’acqua del paese è stato preso d’assalto da centinaia di appassionati di pattinaggio (e di semplici curiosi). Oltre al divertimento in Friesland, Groningen e Drenthe i servizi di emergenza hanno ricevuto 150 segnalazioni per incidenti che hanno coinvolto pattinatori. Anche oggi, i pronto soccorso sono in allarme.

I vigili del fuoco di Breukelen, dice NOS, questa mattina sono scesi sul ghiaccio per spegnere un incendio divampato in una casa galleggiante che normalmente è accessibile solo in barca. I vigili del fuoco hanno praticato un foro nel ghiaccio per attingere ad acqua per estingurere il fuoco, dice NOS.

Intanto, le autorità mettono in guardia dai rischi dello scongelamento, ora che le temperature sono in risalita

I comuni di Stichtse Vecht e Wijdemeren avvertono del rapido disgelo in corso: i comuni chiedono ai pattinatori di tornare indietro e prestare attenzione, dice NOS. Anche il club De Loosdrechtse Plassen consiglia urgentemente alle persone di andarsene dalle piste naturali: i rischi sono troppo grandi.

Anche i vigili del fuoco mettono in guardia: il ghiaccio si sta sciogliendo, se volete pattinare testate prima la consistenza della superficie