NL

NL

Il gestore dello stand di falafel ad Amsterdam-Ten Katemarkt perde tutto in un incendio. Crowdfunding per aiutarlo

Photo by Anton on Unsplash

Jawad Balas, gestore dello stand di falafel libanesi al mercato Ten Katemarkt, ha attraversato un periodo difficile a causa di un incendio nella sua abitazione: l’uomo ha perso quasi tutto. Inoltre, sua moglie Willie è ancora in ospedale dopo aver avuto un infarto durante l’incendio. Una campagna di crowdfunding è stata avviata per aiutare la coppia e la somma raccolta ha già raggiunto i 15.000 euro, dice AT5.

Durante l’incendio avvenuto all’inizio di aprile nell’appartamento di Jawad e Willie, sono andati distrutti molti dei loro averi e la cucina è stata completamente danneggiata. Fortunatamente, non ci sono stati gravi danni fisici, ma Willie è attualmente ricoverata in ospedale per l’infarto. La cucina del suo stand, dove preparava il cibo da vendere, è andata perduta, costringendolo a utilizzare uno spazio ridotto all’interno del suo furgone

.

La campagna di crowdfunding, avviata da Debra Barraud del progetto Humans of Amsterdam, ha superato rapidamente l’obiettivo di 10.000 euro, raccogliendo già 16.000 euro.

Link alla campagna di crowdfunding

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli