Largo spazio per articoli sul Family Day sui siti olandesi di informazione di ieri ed oggi; le foto del Circo Massimo han trovato spazio sulle loro pagine web che hanno riportato i resoconti dei loro inviati dalla Penisola o hanno ripreso la notizia dalle agenzie. Le varie testate hanno messo in luce, soprattutto, l’enfasi posta sulle adozioni delle coppie gay, la cosiddetta stepchild, l’aspetto più contestato del DDl Cirinnà che in Olanda, invece, è una pacifica realtà già da molti anni. Il quotidiano NRC sembra aver seguito le vicende italiane con più interesse, non solo dedicando un articolo al Family Day ma pubblicando, nei giorni precedenti, anche un servizio sulle condizioni delle coppie omosessuali in Italia. L’agenzia NOS ha fatto ascoltare la testimonianza dell’inviato dal Circo Massimo, mentre il Trouw e il Telegraaf hanno riportato il medesimo lancio di agenzia. Anche il Volkskrant ha dedicato ampio spazio alla manifestazione, sottolineando che l’Italia è l’unico paese occidentale dove le coppie gay non godono ancora di alcun riconoscimento giuridico.