Tutti al Binnenhof e in campagna volevano sbarazzarsene in fretta, ma il coprifuoco deve restare per settimane. Il numero di contagi non sta diminuendo abbastanza velocemente, scrive Het Parool in un pezzo a firma di Tobias Den Hartog E Niels Klaassen.

Il lockdown sta funzionando, ha detto al parlamento Ferd Grapperhaus (ministro della giustizia CDA) dopo una riunione di crisi al ministero. Il calo ci sarebbe e qualora fosse marcato, il prolungamento potrà essere sospeso, ha detto il ministro.

In precedenza, il primo ministro Mark Rutte aveva promesso che il coprifuoco sarebbe stato abbandonato “il prima possibile” ma la variante britannica, stando ad OMT, è ora quella preponderante; oppure lo sarà a breve. E visto l’alto livello di contagiosità non rimanevano tante alternative.

E anche dopo il 2 marzo il rilassamento è molto incerto, ha sottolineato ieri il ministro Hugo de Jonge (Salute pubblica, CDA): “Probabilmente ci sarà una terza ondata. Siamo impegnati a vaccinare il gruppo più vulnerabile prima della fine di marzo. Quindi, non userò nemmeno la parola allentamento “.