The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

BE

Il Congo DRC al Belgio: ridateci le nostra opere d’arte



Durante l’inaugurazione del nuovo National Heritage Museum a Kinshasa, il presidente del Congo  Tshisekedi ha lanciato un appello affinchè gli artefatti congolesi disseminati per il mondo, vengano riportati gradualmente in Africa.  “Gli oggetti appartenenti al retaggio culturale del Congo dovranno tornare un giorno, ma questo deve avvenire in un modo organizzato” ha dichiarato Tshisekedi a VRT.

Il National Heritage Museum, fondato dalla South Kerean International Cooperation Agency, ha al momento 400 reperti provenienti da tutto il paese che raccontano la storia culturale della Repubblica Democratica del Congo. Secondo la BBC, le autorità congolesi avrebbero espresso la loro speranza di poter estendere la collezione in maniera da includere i reperti portati in Europa durante il periodo coloniale. 

Il Belgium’s Royal Museum for Central Africa, anche noto come Africa Museum,  ha riaperto nel 2018 a Tervuren dopo una massiccia ristrutturazione. In questo momento ospita circa 120.000 artefatti africani del periodo coloniale.  Chiamato in causa per le parole del presidente congolese, il Direttore dell’Africa Museum, Guido Gryseels, si è detto pronto a discutere della cosa qualora “il legittimo proprietario si presentasse.”

Nonostante l’Africa Museum riconosca il nuovo National Heritage Museum come partner sul proprio sito, ancora non sono state avanzate richieste formali di restituzione dal governo congolese. 






31mag.nl è un progetto indipendente di giornalismo partecipativo.
Raccontiamo gli esteri da locals, non da corrispondenti o inviati.

Diamo il nostro apporto all’innovazione nei media con news,
reportage e video inediti in italiano. Abbiamo un taglio preciso ma obiettivo.

RECHARGE US!