La sede del Comune di Amsterdam finisce su Airbnb (ma solo per poco)

Vi siete mai chiesti come sarebbe dormire a Stopera? Martedì, seppure per poco tempo, è sembrato possibile scoprirlo: il Comune di Amsterdam è comparso nel sito Airbnb come alloggio in affitto per soli 10 euro a notte.

Stando all’annuncio, poi rimosso, il Comune offriva un alloggio per 16 ospiti o più, disponendo di 10 camere ammobiliate con veri letti e due bagni. I vantaggi di affittare Stopera erano indicati come “la posizione centralissima” e “un grande mercato delle pulci letteralmente sul retro”. E il prezzo così basso? “Semplicemente noi amiamo tutti i turisti”.

Non è chiaro se l’annuncio fosse da intendere come un semplice scherzo o se volesse avere qualche significato politico. Il momento non è il migliore: il consiglio comunale di Amsterdam ha in programma per oggi, mercoledì, la discussione della cooperazione tra il comune e Airbnb.

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli