Se dipendesse dai liberali VVD, il consiglio comunale dovrebbe già prepararsi per l’arrivo dei turisti in estate. Il partito ritiene che il comune non sia sembrato ben preparato lo scorso anno.

A luglio, ad esempio, il quartiere a luci rosse si è improvvisamente riempito di turisti, nonostante lo schieramento di host e nonostante le strade fossero state indicate a senso unico, ricorda AT5.

“Non è escluso che uno scenario simile si verifichi quest’estate, soprattutto se gli effetti della vaccinazione su larga scala consentiranno che le misure possano essere allentate o addirittura abolite”, scrivono i consiglieri VVD Marianne Poot e Claire Martens in interrogazioni scritte al consiglio comunale.

I consiglieri d’opposizione chiedono inoltre quali lezioni sono state apprese e quali misure preparatorie sono attualmente in corso. Poot e Martens vogliono anche sapere quali dati utilizza il comune per monitorare il ritorno dei turisti. “Ad esempio, vengono prese in considerazione le prenotazioni di viaggi in treno, biglietti aerei, hotel, bed and breakfast, airbnb e ricerche su Internet?”. Si chiede inoltre se esistano accordi con organizzazioni di settore, dice ancora AT5.