NL

NL

Il calciatore Vloet condannato a 2,5 anni per incidente mortale su A4. Ma ora vive in Russia

Il calciatore professionista Rai Vloet deve scontare 2,5 anni per aver causato un incidente mortale sulla A4 vicino a Hoofddorp nel novembre 2021. Un bambino di 4 anni, in quell’occasione, venne ucciso.

Vloet inoltre non potrà  guidare per quattro anni. Il calciatore 27enne ha ammesso in udienza due settimane fa di aver bevuto “dai due ai tre bicchieri di superalcolico” prima di salire in macchina quella sera. Il tribunale ha dichiara che Vloet è colpevole di aver causato un incidente mortale doloso.

Un’indagine ha mostrato che poco prima dell’incidente, Vloet stava guidando a 203 chilometri all’ora, dove la velocità massima consentita era di 130 chilometri all’ora. Lui stesso ha ammesso di aver guidato ad una velocità tra i 130 e i 150 chilometri all’ora. 

Vloet ha giocato per PSV e NAC, tra gli altri. Dopo l’incidente, è stato squalificato dal suo allora club Heracles Almelo, poi è partito per il Kazakistan e attualmente gioca per il club russo FK Ural.

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli