NL

NL

Il Brabant ha più “famiglie criminali” di tutto il resto d’Olanda

Le famiglie con due o più membri sospettati di un reato di droga vivono soprattutto nel Noord-Brabant rispetto ad altre province olandesi, scrive RTL Nieuws. La provincia ha 5.500 residenti sospettati di reati di droga, con almeno un membro della famiglia anch’esso sospettato di reati connessi con gli stupefacenti. Nel villaggio di Nuenen, nel Brabante Settentrionale, il 62% dei sospetti di droga ha anche un membro della famiglia sospettato di reati simili, riferisce RTL Nieuws sulla base dei dati della piattaforma Onderwereldkaart, un progetto di RTL volto a mappare le infiltrazioni criminali nelle istituzioni locali olandesi.

Più di 5.500 sospetti di droga vivono nel Brabante con un familiare anch’egli sospettato di reato di droga. Ciò significa che le “famiglie della droga” sono più comuni nel Brabante rispetto alla media. Secondo il ricercatore Hans Moors, le famiglie criminali devono essere combattute in modo diverso. “Non ci arriveremo solo con il diritto penale”.

La percentuale più alta di “famiglie criminali per droga” non si verifica nel Randstad, ma in città e villaggi più piccoli come Nuenen, Duiven nel Gelderland (61%) e Pekela a Groningen (53%).

Il crimine sembra essere “trasmesso” all’interno di quelle famiglie da generazioni: se i genitori delinquono, la carriera criminale potrebbe essere la strada anche dei figli, dice la ricerca.

SHARE

Altri articoli