L’allerta meteo lanciata nei giorni scorsi per le province a nord dei Paesi Bassi è rimasta attiva ancora questa mattina, giovedì 7 gennaio, in previsione di rientrare nelle prossime ore. Il cosiddetto “black ice” ha continuato a creare disagi sulle strade, dove però la viabilità non è stata interrotta e i servizi di trasporto pubblico non sono stati sospesi.

Da parte delle autorità, l’invito è ancora quello di rimanere in casa, mentre, secondo quanto riportato da NOS, più di sei milioni di chili di sale sono stati sparsi sulle strade nei giorni scorsi.

Nonostante un lieve aumento delle temperature, causato dai  venti e l’abbassamento della nuvolosità previsto tra questo pomeriggio e domani, la brina invisibile potrebbe ricomparire durante la notte o durante il week-end, con il ritorno delle piogge.