Il governo belga ha approvato un disegno di legge che vieta temporaneamente alle banche di prendere possesso delle case in caso di difficoltà di rimborso del mutuo durante la crisi del coronavirus.

Il governo aveva già approvato un disegno di legge simile per le aziende che congela temporaneamente i fallimenti aziendali fino al 17 giugno, a seguito della crisi del coronavirus.

“Anche le famiglie devono essere in grado di assorbire le conseguenze finanziarie della crisi”, ha detto il deputato belga Bercy Slegers. Questa legge temporanea non si applica nel contesto del recupero di una condanna giudiziaria o di una riscossione fiscale.