NL

NL

IJmuiden, emissioni cancerogene dalla fabbrica ma per il CEO non si tocca: ” l’acciaio va prodotto li”

La polvere della fabbrica Tata Steel di IJmuiden che si deposita nell’area è pericolosa per i bambini, secondo un rapporto apparso giovedì. Ma spostare la fabbrica non è una soluzione, afferma Hans van den Berg, presidente del consiglio di amministrazione di Tata Steel, a Nieuwsuur.

“Laviamo con l’acciaio, mangiamo con l’acciaio, guidiamo con l’acciaio. L’intera società è costruita sull’acciaio. E pensiamo anche che vada prodotto nei Paesi Bassi”.

Il rapporto RIVM indica il piombo rilasciato dalla fabbrica come pericolo che può portare a disturbi neurologici nei bambini. Tata aveva già stanziato 300 milioni di euro per le soluzioni. “Vedremo i maggiori effetti di un’installazione di filtri”, afferma Van den Berg.

Tale soluzione verrà implementata solo nel 2023, più velocemente non è possibile. “Questo è molto brutto, lo capiamo”, dice van den Berg”Il problema ovviamente non è nuovo e siamo già pienamente impegnati nell’adozione di misure”, afferma Van den Berg. “Faremo tutto il possibile per implementarlo il prima possibile”.

Molti residenti locali si battono da tempo per ridurre le emissioni di Tata Steel. Alcuni sostengono il mantenimento della fabbrica e delle (decine di migliaia) di posti di lavoro. Ciò porta alla divisione, anche all’interno di una famiglia:

Tuttavia, il trasloco non è un’opzione che Tata sta prendendo in considerazione. “Questo è scappare dai problemi. In effetti esporteresti il problema. Dobbiamo risolverlo qui e abbiamo l’opportunità di farlo”.

Si sta riferendo anche a una soluzione per le elevate emissioni di CO2. “Siamo il più grande emettitore di CO2 nei Paesi Bassi. Quindi dobbiamo fare un passo molto grande. La società avrà un aspetto diverso in futuro. Questi investimenti sono così grandi che dovremo discuterne con il governo”.

SHARE

Altri articoli