The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

INTERNATIONAL

ICC, mandato d’arresto per Al-Werfalli. E’ indagato per crimini di guerra nel conflitto libico

L'ex comandante delle Forze Speciali libiche è ricercato per crimini di guerra.



Nella giornata di ieri la Pre-Trial Chmber I del Tribunale Penale Internazionale di Den Haag (ICC) ha emesso un mandato di arresto nei confronti di Mahmoud Mustafa Busayf Al-Werfalli, ritenuto responsabile di omicidi e crimini di guerra durante il conflitto libico.

Al-Werfalli, si legge sul comunicato dell’ICC, è ritenuto tra i principali mandanti ed esecutori di 7 casi di omicidio che hanno coinvolto 33 vittime dal 3 giugno 2016 al 17 luglio 2017 nell’area di Bengasi. Al-Werfalli è stato comandante delle Forze speciali, un’unità dell’Esercito nazionale libico e la sua figura ed è già conosciuto ai più per via di un video che lo raffigura al fianco di un gruppo di 20 prigionieri, torturati e poi giustiziati il 17 luglio scorso.

Le indagini dell’ICC sulla situazione libica sono iniziate nel marzo del 2011 dopo che il caso è stato riferito da parte del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite.






31mag.nl è un progetto indipendente di giornalismo partecipativo.
Raccontiamo gli esteri da locals, non da corrispondenti o inviati.

Diamo il nostro apporto all’innovazione nei media con news,
reportage e video inediti in italiano. Abbiamo un taglio preciso ma obiettivo.

RECHARGE US!