Saeb Erekat, segretario generale del Comitato Esecutivo dell’Autorità palestinese ha annunciato lunedi che le istituzioni palestinesi presenteranno un esposto alla Corte dell’Aja sugli insediamenti illegali di coloni in Cisgiordania.

Secondo l’agenzia stampa WAFA, l’OLP intende fare richiesta di adesione ad altre organizzazioni internazionali e presentare un esposto anche al Consiglio di Sicurezza ONU per chiedere protezione per i palestinesi.

L’annuncio segue la giornata di violenza costata la vita a 52 palestinesi che protestavano per lo spostamento dell’ambasciata americana da Telaviv a Gerusalemme.