Le lettere di I Amsterdam che sono state spostate su Van der Pekplein a Noord non sono state accolte da tutti con entusiasmo. Alcuni residenti hanno messo un vessillo sulle lettere in segno di protesta.

Si legge: “Difendi Nord, siamo Nord” si legge sugli striscioni che vogliono protestare contro la gentrificazione estesa anche a nord del fiume IJ.

Fino a poco tempo fa le lettere si trovavano vicino all’ADAM-toren a Overhoeksplein, ma ora sono state trasferite a Van der Pekplein. Le lettere viaggiano attraverso la città per promuovere aree meno conosciute.

Ma chiaramente non tutti le stanno aspettando con entusiasmo: i residenti temono l’afflusso di turisti, che felicissimi di fare selfie con le lettere. I primi turisti sono già stati avvistati nei pressi del serpentone aNoord.

Dopo che i residenti hanno coperto le lettere, la polizia è intervenuta chiedendo che la copertura fosse rimossa.