Operatori sanitari, pazienti ad alto rischio e alcuni settori delle forze dell’ordine fino a 55 anni, riceveranno il vaccino AstraZeneca da metà febbraio

I vaccini di AstraZeneca non saranno utilizzati per le persone di età superiore ai 65 anni, ma verranno somministrati per altri quattro gruppi di età compresa tra 18 e 55 anni, dice VRT.

Ciò riguarda le persone nel settore dell’assistenza, i residenti e il personale di istituti di assistenza diversi dai centri di assistenza residenziale, i pazienti ad alto rischio ad eccezione delle persone con un disturbo immunitario e infine anche personale della polizia.

Per i belgi oltre i 55 anni, il governo punta sui vaccini di Pfizer e Moderna.

AstraZeneca ha ricevuto il via libera dall’Agenzia europea per i medicinali la scorsa settimana e nel frattempo è stata consegnata una prima spedizione di 443.000 vaccini, che verranno utilizzati da metà febbraio.

Tuttavia, si sa troppo poco sull’efficacia del vaccino AstraZeneca per persone sopra i 55 anni, quindi la decisione delle autorità è di escludere questa fascia.

Gli operatori sanitari di età compresa tra 18 e 55 anni, circa 200.000 persone. di istituti di cura diversi dai centri di assistenza residenziale, ad esempio ospedali psichiatrici o centri di riabilitazione, riceveranno la prima dose con questo vaccino.