The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

NL

I topi in Olanda sono diventati una piaga e il governo non sa che fare



Nei Paesi Bassi sono tutti d’accordo su una cosa: quella dei topi sta diventando una vera piaga. Per quanto si dica che in una grande città abitano più ratti che persone, non ci si dovrebbe preoccupare di trovarli ovunque. E una cifra su quanti siano questi “altri abitanti” non c’è, afferma NOS.

Bastiaan Meerburg, dell’ente che si occupa di animali nocivi e fauna selvatica (KAD), ha dichiarato: “Il governo non ha il quadro reale del disagio recato dai topi. Ciò è dovuto principalmente alla politica: attribuiscono la responsabilità ai comuni, ma poi non controllano se fanno ciò che promettono”. A detta di Meerburg, i comuni hanno degli approcci completamente diversi.

Quest’estate, l’Istituto Nazionale per la Salute Pubblica e l’Ambiente (RIVM) ha fatto un primo passo per avere un quadro generale sulla diffusione del problema di topi e ratti grazie a Rattenmonitor, un sito internet per i disinfestatori professionisti. Non si è ancora arrivati, però, a poter avere dei dati significativi a causa delle troppe notifiche.

L’unica informazione certa, grazie a dati provenienti da numerosi comuni di grandi dimensioni e centri di conoscenza, è che il numero di segnalazioni fatte nel 2018 per disagio recato da topi si aggira attorno ai diecimila, mentre per l’anno corrente, ad ora, la cifra è di poco superiore a settemila. Quindi, si potrebbe pensare, non va male; tuttavia a Rotterdam. Amsterdam e Arnhem i tre epicentri di queste segnalazioni gli esperti le ritengono che le persone siano più abituate alla presenza di topi quindi meno propense a segnalarne la presenza.

Con l’obiettivo di ottenere un panorama sull’entità di questo problema, NOS ha fatto un giro tra i vari comuni. Oltre il 40% dei 190 comuni coinvolti ha percepito un aumento delle segnalazioni negli ultimi cinque anni, il resto è invece convinto che il numero sia rimasto lo stesso. Si ipotizza che i roditori continueranno a conquistare terreno nei prossimi anni, perché le norme sul veleno per topi stanno diventando più rigide e dal 2023 ne sarà proibito l’uso ai privati.






31mag.nl è un progetto indipendente di giornalismo partecipativo.
Raccontiamo gli esteri da locals, non da corrispondenti o inviati.

Diamo il nostro apporto all’innovazione nei media con news,
reportage e video inediti in italiano. Abbiamo un taglio preciso ma obiettivo.

RECHARGE US!