Le sezioni locali del sindacato dell’horeca Koninklijke Horeca Nederland, hanno annunciato di voler fare un passo indietro a proposito dell’annunciata riapertura del 17 gennaio prossimo, dice NOS.

Alcune sezioni di KHN, avevano -infatti- annunciato di voler riaprire, misure o no, il 17 gennaio perché la situazione economica non consentiva più loro di rimanere chiusi. Secondo un portavoce del dipartimento di Breda, i numeri molti elevati dei contagi hanno convinto i “ribelli” a ripensarci.

Ma bar e ristoranti non mollano: la richiesta all’esecutivo, infatti, è quella di riaprire insieme ai negozi. : “Stiamo rimuovendo la data, ma ora colleghiamo la riapertura del settore della ristorazione all’apertura dei negozi. Non potrà avvenire separatamente”, afferma Johan de Vos del dipartimento di Breda. “Che sia permesso o no: non possiamo fare altrimenti. Il settore della ristorazione non può più aspettare”.